Le caratteristiche dell’imprenditore di successo

Le caratteristiche dell’imprenditore di successo

ImprenditoreLavorando nelle aziende, al fianco di dirigenti e imprenditori, ho deciso di mettere a vostra disposizione alcune mie riflessioni scaturite da molte domande, che mi sono state poste durante i miei interventi di formazioni, nelle aziende e non solo.

Le domande a cui mi riferisco nello specifico, riguardano le caratteristiche personali da sviluppare per essere un buon imprenditore, e per poter diventare un dirigente valido.

Chi ha già avuto modo di seguire i miei workshop, mi ha sicuramente sentito parlare delle caratteristiche che distinguono le persone a parità di conoscenze.

Vi siete mai chiesti come i selezionatori in azienda scelgano un candidato piuttosto che un altro a parità di formazione ed esperienza?

Le caratteristiche di cui voglio parlare, sono quelle che fanno pendere l’ago della bilancia per un candidato piuttosto che per l’altro.

Sono quelle caratteristiche che non si imparano nelle nostre scuole, ma quelle che ogni individuo decide di sviluppare volontariamente nella vita, imparando a sperimentarsi per migliorarsi.

Nello specifico, queste sono anche alcune delle  caratteristiche che distinguono imprenditori e dirigenti di successo, che naturalmente si rispecchiano nei business da loro gestiti.

La prima indiscussa caratteristica è la capacità di fare grandi sogni.

Voglio fare degli esempi. Pensate a quelle persone che quando si riferiscono al loro futuro, fanno affermazioni veramente irrealistiche alle nostre orecchie. Solitamente chi le circonda, le guarda con un sorriso pensando che in realtà stanno scherzando.

La capacità di sognare in grande, senza pensare nell’immediato a quello che realmente ci vorrebbe per renderlo reale, è una vera strategia mentale per arrivare in alto.

Per cui vi suggerisco di far vagare la mente alla ricerca di quello che sognate veramente, e per un istante non chiedetevi in che modo fare per realizzarlo. Solo se permettiamo alla mente di credere che è possibile, lei ci fornirà gli strumenti per poi trovare la strada per arrivarci. Se al contrario, imponiamo alla mente che è impossibile, lei ci crederà.

Un’altra caratteristica comune alle persone di successo è fare quello che amano fare, ed è per questo motivo che lo fanno così tanto bene da avere successo. Tutto sommato, se hanno sognato quello che volevano fare veramente senza limiti, difficilmente hanno sognato quello che non amano fare.

Tra imprenditori e dirigenti è comune conoscere persone che non si fermano mai, sembrano riuscire a lavorare per ore infinite senza stancarsi, e riprendere il giorno successivo dormendo poche ore.

Lavorare forte è il sintomo di una persona che sta facendo quello che le piace fare.

Per cui ragionando con voi, direi che queste caratteristiche sono tutte molte collegate, e ci indicano se stiamo facendo la strada giusta per essere soddisfatti. Solo lavorando di più e più tenacemente otterrete i vostri traguardi, e se qualcuno vi dirà il contrario, non credeteci, il successo non è un caso, ma frutto del duro lavoro.

Sono sicura che anche voi conoscete molti imprenditori e uomini di successo che non hanno frequentato a lungo la scuola, ma non fatevi ingannare. Le persone di successo non smettono di imparare, e anche se non hanno fatto le migliori università, hanno avuto la fortuna di sperimentarsi sul lavoro prima, scoprendo quello che amavano fare, per poi formarsi su una materia specifica in maniera continuativa.

A tutto questo, possiamo aggiungere che senza onestà e senza far rispettare la propria reputazione, nessun uomo ha avuto un successo duraturo.

Oltre a queste caratteristiche, posso dire che non esiste successo senza azione.

La capacità di fare progetti e di concretizzarli in azioni mirate, è l’unica formula che vi porterà al raggiungimento degli obiettivi che vi siete prefissi.

A questo, aggiungiamo la capacità di pianificare in base alle priorità.

Gli imprenditori che fanno crescere le loro aziende, pur occupandosi di molti aspetti direttamente, per cui sommersi di cose da fare, sanno sempre quali cose hanno la priorità in base a quello che si sono prefissi. Per questo motivo le loro agende, non sono ricolme di appuntamenti, ma di cose da ottenere. La differenza è sostanziale. La domanda che si pongono non è “Cosa devo fare?” ma “Cosa voglio ottenere?”

Ultimo ingrediente, ma per niente sottovalutabile, è la tenacia, la capacità di resistere a qualsiasi evento avverso. Dove quello che non viene concepito da imprenditori e dirigenti di successo, è il fallimento.

Tutti noi sbagliamo, ma le personalità vincenti, hanno la capacità di elaborare il fallimento in maniera positiva, ricavandone un vantaggio competitivo. Questa stessa capacità, permette di gestire la paura, non bloccando le nostre azioni, ma permettendoci di analizzare la situazione in maniera approfondita, proseguendo il cammino verso la felicità e la soddisfazione personale.

Spero che la vita vi permetta di mettervi alla prova, per far emergere in voi gli ingredienti del successo, per amalgamarli e permettervi di trovare e raggiungere il mix perfetto per la vostra vita.

Per questo articolo ringrazio un caro cliente di Lugano, per le splendide intuizioni che abbiamo avuto modo di condividere.

 

Aspetto i vostri risultati e contattatemi per qualsiasi informazione.
Dalal Irene Al Zuhairi

[toggle title=”Per informazioni:”]

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto (richiesto)

Il tuo messaggio (richiesto)

Ragione Sociale dell'Azienda

Codice Fiscale o Partita IVA (richiesto)

Numero di telefono (richiesto)

Indirizzo (richiesto)
Via e n. civico

Città

Provincia

Privacy: consenso al trattamento dei dati

Trascrivi il codice captcha per il controllo antispam:
captcha


[/toggle]


Condividi queste informazioni con i tuoi amici e colleghi.

Dalal Irene Al Zuhairi

2 COMMENTS
  • Daniele
    Rispondi

    Grazie, articolo completo, esaustivo, mi sembrava di leggere la Bibbia. Riflettendo penso e ci credo, è tutto vero. Grazie

  • Luca
    Rispondi

    Ottimo articolo ma mi permetto di aggiungere che senza la forza di volontà tutti i concetti base ben espressi secondo me non reggono .
    Saluti Luca Verga

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *